categorie mentali - Gruppo di ricerca logonica

Vai ai contenuti

Menu principale:

categorie mentali

glossario
 
Categorie mentali

Definizione adottata in omaggio a Kant. Per la Soi sono quei costrutti mentali trascendentali cioè non direttamente riconducibili all’esperienza che comunque permettono di dare significato all’esperienza stessa. Es.: causa - effetto, inizio-fine, singolare- plurale, prima- dopo, giusto – ingiusto, vero-falso.
Tali categorie non si ottengono per “astrazione” dai percepiti come sostiene la tradizione filosofica, ma si applicano ad essi. Sono quindi un’aggiunta e non una sottrazione.


 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu