conoscenza - Gruppo di ricerca logonica

Vai ai contenuti

Menu principale:

conoscenza

glossario
 
Conoscenza

Conoscere non significa interiorizzare un dato che si presume esistente di per sè: significa piuttosto ritornare sull'operato già svolto e, ricordandoselo, essere in grado di ripeterlo, stabilendo così un rapporto nel tempo e non nello spazio.
In senso operativo la conoscenza si connota esperienzialmente in quanto serve all'organizzazione del mondo esperienziale del soggetto, e non alla scoperta di una "realtà" ontologica indipendente ed oggettiva.
Es: quando si è in grado di ripetere ciò che si è letto si può dire che si conosce il contenuto del libro.
Si conosce Parigi per averla visitata e ricordandosene essere in grado di parlarne (ripresentazione).





 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu